Il progetto

 

L’obiettivo finale di WOOLTI è stato la realizzazione di una Rete di Competenza e di un Polo ticinese per la lavorazione della lana.

Questi, incorporando le esperienze e conoscenze proprie e delle aziende più importanti del settore, hanno permesso:

 

  • La riorganizzazione dell’intera filiera. Dalla raccolta, stoccaggio e la tracciabilità; il lavaggio e la trasformazione della fibra in prodotti artigianali. 
  • Il recupero del 75 % delle lane ticinesi. 
  • Realizzazione di un impianto di lavaggio innovativo con brevetto depositato
  • Servizi di trattamenti alle stalle con prodotti bio enzimatici, atti ad limitare la produzione di gas serra grazie all’abbattimento massiccio delle esalazioni di ammoniaca.
  • Studi di fattibilità per la riorganizzazione locale di filiere della Lana gestite da Mini Factory autosufficienti.
  • Analisi sulle lane e le relative idoneità alle lavorazioni e trasformazioni.